Manutenzione e assistenza tecnica

Il corso, della durata di cinque anni, permette di conseguire il diploma di istruzione professionale in Manutenzione ed Assistenza tecnica. Sarà possibile conseguire al termine del terzo anno la qualifica di “Operatore elettrico – elettronico” qualora la normativa vigente lo consenta.

L’indirizzo di studio è pensato per quegli alunni che, più che allo studio teorico ed alla riflessione, sono portati all’operatività ed all’apprendimento correlato all’esperienza personale. Materie professionalizzanti ed esperienze di laboratorio si attuano già a partire dal primo anno di corso.  Nel curricolo sono previsti, in alternanza con l’attività scolastica, stage in aziende del territorio al fine di rafforzare l’aspetto professionalizzante dell’indirizzo.

In accordo con le richieste delle realtà economiche locali, il corso di studi, nella sua durata completa, prepara una figura professionale che possiede competenze per gestire, organizzare ed effettuare interventi di installazione e manutenzione ordinaria, di diagnostica, riparazione e collaudo relativamente a sistemi, impianti ed apparati tecnici nelle varie filiere della produzione, con particolare riferimento a quella elettronica.

Quadro orario: MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA

MATERIE DI INSEGNAMENTOIIIIIIIVV
Lingua e letteratura italiana44444
Storia11222
Lingua inglese33222
Geografia11---
Matematica44333
Diritto ed economia22---
Scienze motorie e sportive22222
Religione cattolica / attività alternativa11111
Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica4 (2)3 (2)---
Scienze Integrate (scienze della terra e biologia)-2---
Scienze integrate (Fisica)2 (2)2 (2)---
Tecnologie dell'informazione e della comunicazione2 (2)2 (2)---
Laboratori tecnologici ed esercitazioni65444
Inglese tecnico--111
Tecnologie meccaniche e applicazioni--4 (3)4 (4)3 (2)
Tecnologie elettrico-elettronico e applicazioni--5 (3)4 (2)3 (2)
Tecnologie e tecniche di installazione e manutenzione--4 (3)5 (3)7 (5)
TOTALE ORE3232323232
Totale ore compresenza66999
  • Tra parentesi le ore di compresenza con l’insegnante tecnico-pratico
    Il quadro orario del triennio, deliberato dall’istituto, potrebbe subire lievi modifiche, relative al monteore di alcune discipline, in base al riordino degli indirizzi professionali Dlgs 61/17
lo scopo della scuola è quello di formare i giovani a educare se stessi per tutta la vita.

(Robert Maynard Hutchins)

Skip to content