Area scientifico-tecnologica

Area scientifico-tecnologica

Le iniziative di ampliamento curricolare dell’area scientifico-tecnologica, che storicamente caratterizzano l’istituto, rispondono all’esigenza di costruire un progetto educativo complessivo che accompagni i ragazzi nel percorso scolastico.
L’attenzione per la continuità nelle discipline scientifiche si è concretizzata già dal 2004 in collaborazioni stabili con gli istituti comprensivi del territorio nella realizzazione di progetti dedicati al passaggio dalla scuola secondaria di I grado a quella di secondo grado (MATE.CON, DARZOLAB) e in progetti di raccordo con l’Università di Parma (PROGETTO CORDA).
L’insegnamento delle discipline scientifiche e tecniche viene arricchito dalla partecipazione a gare nazionali: alcune, individuali o a squadre, sono basate su test teorici di conoscenza ed abilità, altre presuppongono la realizzazione di “prodotti” in attività di Problem Based Learning che coinvolgono tutta la classe e rendono innovativa e stimolante la metodologia di insegnamento (SCIENZE IN GIOCO, SOLAR MOBIL, REALIZZAZIONE DI PRODOTTI GRAFICI).
Il curricolo viene inoltre potenziato da corsi di informatica anche per il conseguimento di certificazioni, e da iniziative dedicate ad attività strutturate di recupero che affiancano l’insegnamento curricolare, personalizzando il percorso degli studenti per permettere di raggiungere i traguardi formativi previsti.

 

Obiettivi formativi e competenze attese

Obiettivi formativi:

  • Garantire agli alunni la continuità del processo educativo dalla scuola secondaria di I grado a quella di II grado a partire dalla continuità nell’insegnamento delle discipline scientifiche
  • Rendere stimolante lo studio delle materie scientifiche attraverso il laboratorio, ricercando metodologie didattiche che suscitino interesse e curiosità per la scienza
  • Orientare i ragazzi nella scelta universitaria per compiere una scelta consapevole
  • Combattere la dispersione scolastica con interventi di potenziamento/recupero finalizzati al successo scolastico e formativo degli studenti.

Competenze attese:

  • Conoscere e saper utilizzare concetti, metodi e linguaggi propri del metodo scientifico
  • Padroneggiare strategie di indagine e procedure relative a specifiche aree tecnologiche
  • Utilizzare con padronanza software e strumenti tecnico-scientifici spendibili nel mondo del lavoro, valutandone la potenzialità e l’efficacia rispetto al contesto e allo scopo
  • Saper collaborare valorizzando i diversi contributi per la progettazione e la realizzazione di un “prodotto”
  • Saper operare scelte consapevoli ed autonome nei molteplici contesti, correlando il proprio lavoro al contesto organizzativo, sociale e culturale
  • Rafforzare la capacità di “affrontare e risolvere problemi” ed “imparare ad apprendere”

Progetti

Skip to content